Viaggiare con i Bambini. Bimbi in spalla: si parte!

Tour dell’Andalusia con i bambini

Un itinerario alla scoperta dell'Andalusia con tutta la famiglia

Tour dell'Andalusia
0

Tour dell’Andalusia

La Spagna è un Paese allegro, vivace e tutto da scoprire.
La regione più appassionata e calda della splendida Spagna è sicuramente l’Andalusia. Qui, tra il Portogallo, l’Atlantico ed il Mediterraneo si respira la tradizione senza tempo, si balla il flamenco e ci si lascia rapire da paesaggi incantevoli fatti da spiagge da sogno, ma anche dalle imponenti montagne della Sierra Nevada.
Regione ricca di storia, l’Andalusia, ha conosciuto la dominazione di iberi, cartaginesi, romani, vandali, visigoti e musulmani.
Non stupisce, dunque, che nelle città andaluse, tutte caratterizzate da una forte ed orgogliosa identità culturale, si respiri un’aria magica e particolare.
ITINERARIO 5/6 GIORNI
1° GIORNO: SIVIGLIA: arrivo, sistemazione e visita al quartiere centrale di Barrio de Santa Cruz. Passeggiata per il Parco di María Luisa.
2° GIORNO: SIVIGLIA MALAGA (200 km: A-92 e A-357): visita alla Cattedrale con la sua Giralda, all’Alcazar e all’Archivio delle Indie. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Malaga, dove si pernotterà.
3° GIORNO: MALAGA GRANADA (125 km: A-92): visita al centro storico di Malaga con le sue architetture ed al Museo Picasso. In serata, trasferimento a Granada.
4° GIORNO: GRANADA CORDOBA (160 km: N-432): visita all’Alhambra, passeggiata nel quartiere Albayzín e visita a Plaza del Triunfo. In serata trasferimento a Cordoba.
5° / 6° GIORNO: CORDOBA SIVIGLIA (135 km: A-4): Prima di rientrare in Italia, visita alla Grande Moschea ed all’Alcazar.

CONSIGLI DI VIAGGIO

Per comodità, è consigliabile scegliere una formula fly and drive.
Per coloro che stanno cercando una sistemazione in hotel, abbiamo selezonato alcune strutture che offrono camere familiari e hannoun buon punteggio booking da parte delle famiglie: Hotel in Andalusia per famiglie

Come vestirsi e Clima

Il clima andaluso è molto caldo. In estate le temperature sono molto altre e se si viaggia con i bambini è necessario tenere presene di avere con sé sempre un cappello e dell’acqua.
Nel periodo invernale è piuttosto mite. La piovosità, escluse poche aree è scarsa o nulla.
Il periodo migliore per visitare l’Andalusia è durante le mezze stagioni. Se si viaggia con i bambini molto piccoli è preferibile evitare i periodi più caldi.
Le vacanze di Pasqua sono un ottimo periodo per visitare l’Andalusia, anche se la frequenza delle richieste per questa meta può fare aumentare un po’ i prezzi.
Abbigliamento
Se si viaggia in Andalusia con i bambini è consigliabile un abbigliamento comodo e fresco. Cappello e crema solare sono d’obbligo
Negli altri periodi è preferibile un abbigliamento “a cipolla” adatto per le ore calde del giorno e le più fresche della notte.

Prenota un hotel per tutta la famiglia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.