Bambini in viaggio: la loro sicurezza

Bambini in viaggio: qualche suggerimento per la loro sicurezza

Bambini in viaggio: qualche suggerimento per la loro sicurezza

Quando si hanno dei figli, soprattutto molto piccoli, è fondamentale avere qualche accortezza in più prima di partire per un viaggio con la famiglia al completo. Non bisogna andare nel panico, però: per viaggiare in completa sicurezza, infatti, basta fare attenzione ad alcuni aspetti. Vediamo insieme quali.

Booking.com

Bambini in viaggio: alcuni consigli utili

Per quanto riguarda i neonati, è necessario aspettare almeno 20 giorni per essere sicuri di non mettere a rischio la loro salute esponendoli a situazioni per le quali il loro organismo non è ancora pronto; per una maggiore sicurezza, nei giorni precedenti al viaggio chiedete un consulto al pediatra, che saprà come consigliarvi al meglio in questo senso. Un’altra cosa fondamentale per viaggiare sicuri è assicurarsi che abbia già fatto tutti i vaccini obbligatori. Fate attenzione anche alle punture di insetti e agli sbalzi di temperatura. I bambini di qualsiasi età, poi, dovranno continuare ad avere degli orari regolari per quanto riguarda il sonno, ad esempio, per non stravolgere le abitudini consuete. A questo proposito, per fare un viaggio sereno, è consigliabile mettersi in viaggio durante le ore serali o notturne.

Cosa fare se si va all’estero

Se la meta del viaggio è estera, informatevi al meglio su tutti i documenti necessari, per evitare ogni tipo di imprevisti all’imbarco del volo o all’arrivo a destinazione. In particolare non dimenticate mai di portare con voi i documenti di identità e la tessera sanitaria di ogni membro della famiglia. È inoltre necessario avere con sé sempre una certa somma in contanti, per avere soldi a portata di mano in qualsiasi momento, ma soprattutto una carta di credito, indispensabile per affrontare qualsiasi evenienza. A tal proposito può essere una buona idea sfruttare la possibilità di comparare le carte di credito online sul portale Facile.it, ad esempio, per valutare quali sono quelle più convenienti e limitare così i costi di commissione applicati all’estero per prelievi e altre operazioni.

Sicurezza ma anche divertimento

Nel caso in cui scegliate l’auto per il vostro viaggio, a prescindere dai chilometri da percorrere, dovrete sempre sicurezza bambini in viaggiousare gli appositi seggiolini per i più piccoli e far allacciare le cinture ai bambini più grandi (anche se si trovano nel sedile posteriore). Non assecondate i loro capricci, ma spiegate perché queste precauzioni sono necessarie (tenerli in braccio durante il viaggio non è un’opzione ammissibile), intratteneteli durante il percorso e tenete a portata di mano degli snack salati e delle caramelle alla frutta, oltre a una bottiglietta d’acqua. Per un viaggio in auto, poi, l’ideale sarebbe programmare delle soste ogni 2 ore al massimo, per sgranchire un po’ le gambe e rendere il viaggio meno noioso per loro.

Se invece si dovrà affrontare un viaggio in aereo, per evitare che il bambino si annoi o possa agitarsi durante i controlli, spiegategli tutto nel dettaglio per rassicurarlo e magari prenderli come un gioco. Per evitare corse dell’ultimo minuto in aeroporto, poi, si consiglia di arrivare con un po’ di anticipo, da sfruttare per fare uno spuntino e familiarizzare con questo luogo che è spesso molto caotico e poco amato dai più piccoli. Anche in questo caso un controllo dal pediatra qualche giorno prima della partenza è super consigliato, soprattutto in presenza di problemi all’orecchio (come una recente infezione) o di natura respiratoria e cardiaca.

Ricordate sempre che il viaggio dovrà comprendere anche una bella dose di divertimento per i bambini, quindi riservate un po’ di spazio in valigia per i loro giocattoli preferiti e per gli oggetti che usano nel tempo libero (come libri, quaderni e colori per disegnare, ad esempio). Assecondateli se vogliono andare a riposare prima del previsto, senza sforzarli a seguire i vostri programmi: così facendo eviterete che si annoino e il viaggio sarà più piacevole per tutti.

I commenti sono chiusi.