Le Bandiere Blu del 2017

Ecco dove portare in vacanza i nostri figli quest’anno

Di Alexander Baranov from Montpellier, France - ., CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45072901
0

Le Bandiere Blu del 2017

Ecco dove portare in vacanza i nostri figli quest’anno

Booking.com

La classifica delle Bandiere blu è uno degli indicatori più sentiti per il turismo italiano.
Ogni anno i maggiori portali del settore la riportano indicando le importanti variazioni rispetto all’anno passato, sia per fare previsioni sui flussi turistici, sia per dare consigli concreti ai viaggiatori

Bandiere Blu 2017
La buona notizia è che le Bandiere Blu sono aumentate rispetto al 2016: ben 49 località in più rispetto al 2016 e se in molti casi le spiagge che sventolano l’ambito vessillo sono le stesse di anno in anno, possiamo segnalare anche delle new entry sicuramente interessanti. Notevole è il fatto che il nostro Paese possa contare ben 342 località bandiera blu.

Loacalità top
La Bandiera Blu, anche se attribuita alle spiagge con stabilimenti balneari, arricchisce tutta la Regione che può gloriarsi del fatto di avere molte spiagge pulite ed ecosostenibili.
Al primo posto tra le regioni Italiane con per maggior numero di Bantiere Blu, la Liguria con 27 località, tra cui due nuove entrate: Bonassola e Camogli
Segue la Toscana che di Bandiere Blu ne conta 19 e le Marche con 11 località, come Puglia e Sardegna.

Bandiere Blu Laghi
Gli amanti delle vacanze al lago saranno felici di sapere che anche in questo caso sono aumentate le Bandiere Blu nell’entroterra. Il maggiore incremento lo ha avuto il Trentino Alto Adige, che raggiunge quota 10 località premiate.

Indicatori per le bandiere Blu
Una volta viste le località premiate, è doveroso indicare i criteri di selezione.
Le Bandiere Blu è una classifica internazionale riguardante sia la pulizia delle acque sia i servizi offerti, il che spiega l’assenza di coste non gestite dalla classifica. Secondo i dati forniti dalla FEE (Foundation for Environmental Education) l’organizzazione no profit che segue l’indagine, i punti su cui viene svolta la valutazione sono i seguenti:

  • Notizie di carattere generale
  • La Spiaggia
  • Qualità delle acque di balneazione
  • Depurazione delle acque reflue
  • Gestione dei rifiuti
  • Educazione Ambientale ed Informazione
  • Iniziative Ambientali
  • Certificazione Ambientale
  • Turismo
  • Lo stabilimento balneare
  • Pesca professionale
  • Adempimenti

Di anno in anno i criteri di valutazione vengono aggiornati al fine di migliorare sempre più la scelta e rendere più preciso l’impegno dei comuni. La classifica delle Bandiere blu, infatti, non solo è un ottimo elemento di scelta per i vacanzieri, ma rappresenta anche un’ importante sfida per i comuni che vogliono entrare in questa importante classifica internazionale.

Per conoscere l’ elenco delle Bandiere blu 2017 in Italia. Classifica Bandiere Blu in Italia

 

Booking.com

Consigli per il mare


Costumi mare per i bambini: 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.