sabato, Gennaio 22, 2022
spot_img

Latest Posts

Pannolino o vasino in vacanza?

Pannolino o vasino in vacanza?

Il momento del passaggio dal pannolino al vasino rappresenta sempre un momento delicato, e sebbene spesso il consiglio si “aspettare l’estate”, questo vuol dire anche metterci in mezzo il cambiamento di abitudini e “luoghi”.
Quando si tratta di togliere il pannolino, intono ai 2 anni, una dei consigli più frequenti è : “aspetta l’estate: fa caldo e il pannolino da fastidio, il bambino è meno vestito e così è più facile metterlo sul vasino e si sporca meno.” oppure: “aspetta di essere al mare, sta sempre in costume ed è più facile”; seguono spesso una sequela di consigli più o meno fantasiosi. Tra tutti quelli che ho ricevuto, dal primo al terzo figlio, solo uno mi è sembrato veramente valido: Il pannolino va tolto quando è pronto il bambino ed è prono il genitore.
Convinti tutti che il momento è quello giusto, il cambiamento verrà fatto il tranquillità e scioltezza!

Questo vuol dire che spesso il momento giusto per togliere il pannolino è quello della vacanza, ma non è quello del viaggio.
Molto spesso il bambino a cui viene tolto il pannolino, sopratutto i primi tempi, soffre di stitichezza o si rifiuta di andare al bagno. La cosa è abbastanza normale e andrebbe vissuta con serenità, ma se a questo si aggiunge un ambiente nuovo, stress dovuti al cambio di orario e di alimentazione e un po’ di stanchezza da parte dei genitori, un passaggio normale può trasformarsi in un’impresa. Per questo motivo, quando si è decisi per partire è meglio rimandare il passaggio al vasino o anticiparlo rispetto alla partenza.

Logicamente, se si passa un periodo di ferie in un ambiente familiare e conosciuto, come la casa dei nonni, il passaggio può essere più facile.

In fine si può optare per una scelta graduale, almeno in viaggio, in cui si alternano momenti di pannolino a quelli di “libertà”. Secondo molti, una volta iniziato i distacco dal pannolino, questo dovrebbe essere piuttosto drastico, ma prima di tutto deve venire la serenità dei genitori (che possono non reagire seraficamente ad un’auto allagata) per rendere sereno il bambino.

Se il bambino utilizza il pannolino la notte, è consigliabile non toglierlo in viaggio. Un letto bagnato rappresenta sempre una problematica, sia che si alloggi in hotel, appartamento, tenda o camper. Nel caso si presentino “incidenti di percorso” piuttosto frequenti, una traversa usa e getta può essere utile per salvaguardare la serenità del bambino e il materasso del letto.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Don't Miss

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.