Cortina d’Ampezzo per sciare con i bambini

0

Cortina d’Ampezzo per sciare con i bambini

« Salve, oh Cortina, delle Dolomiti sei la Regina! » (anonimo militare italiano della prima guerra mondiale)
Elegante, esclusiva, raffinata e mondana…Cortina d’Ampezzo, è una delle destinazioni turistiche più rinomate ed amate dagli amanti degli sport sulla neve e dagli escursionisti.
Nel cuore della Valle d’Ampezzo, Cortina, la Regina delle Dolomiti, sorge  tra il Cadore (a sud) e la Val Pusteria (a nord), la Val d’Ansiei (a est) e l’Alto Agordino (a ovest).
Famosa per le sue bellissime piste ed i suoi moderni impianti di risalita, la cittadina bellunese, offre paesaggi suggestivi caratterizzatati da vallate verdissime e da splendidi boschi.
Cortina è la meta perfetta per i giovani e per le coppie che dopo una giornata sulle piste possono trovarsi in qualche locale alla moda per l’aperitivo e poi ballare fino a notte fonda in una delle tante discoteche.
L’offerta turistica di Cortina è comunque estremamente variegata ed ampia e si rivolge anche alle famiglie con bambini. Moltissime sono, infatti, le offerte alberghiere e le promozioni skipass ideate apposta per loro; ad esempio, lo Skipass è gratis per i bambini fino a 8 anni.

Informazioni Generali

Regione: Veneto
Provincia: Belluno
Altitudine: 1.224 m s.l.m.
Clima: Cortina d’Ampezzo è caratterizzata da un clima particolare,  in parte oceanico (tipico della zona subalpina meno distante dall’Adriatico), ed in parte continentale. Le estati sono dunque alquanto fresche e piuttosto brevi, mentre gli inverni sono molto lunghi e rigidi.

Le piste da sci e gli impianti

Le piste da sci di Cortina sono le più belle e le più impegnative di tutte le Dolomiti. Il dislivello è di  1715 m.: si va dai 1224 di fondo valle ai 2939 di Staunies sul Monte Cristallo
Durante la stagione invernale sono a disposizione:
70 piste per un totale di 115 km
50% facili (blu)
35% media difficoltà (rosse)
15% difficili (nere)

Vi sono 37 impianti a fune: 5 funivie – 26 seggiovie – 6 skilift – 1 manovia; la portata oraria è di circa 59.000 persone.

SKIAREA:
Comprensorio sciistico – Faloria, Cristallo, Mietres
Questo comprensorio sciistico è uno tra i più apprezzati di tutte le Dolomiti: le piste sono splendide e ben innevate e gli impianti sono moderni ed efficienti.
In pochi minuti, con la funivia Faloria, si raggiunge quota 2135 metri. Rio Gere (circa 6 km dal centro di Cortina) è il punto di collegamento tra le piste del Faloria e quelle del Cristallo. Da Rio Gere parte il nuovo impianto quadriposto che in pochi minuti conduce a Son Forca, dove iniziano le piste da sci del Cristallo.
Gli impianti di Mietres (completati da una pista per slittini) invece, partono dalla località di Guargnè (nei pressi delle piscine).

Il comprensorio Faloria, Cristallo, Mietres si articola su 26,284 km, così ripartiti:

  • FALORIA ha 10 piste (9,750 km) : 4 nere (ossia difficili), 5 rosse (di media difficoltà) e 1 blu (facile).
  • CRISTALLO ha 6 piste (7,369 km): 1 nera, 4 rosse ed 1 blu.
  • MIETRES ha 8 piste (9,165 km): 2 rosse ed 6 blu.

Per maggiori informazioni:
Faloria spa – Cortina Cube
Via Ria de Zeto, 10 0436 2517
Mietres Loc. Guargnè 0436 3243
Mietres Loc. Col Tondo 0436 3244
Cristallo Loc. Rio Gere 0436 861035
E-mail: faloria@dolomiti.org
Sito internet: www.cortinacube.it

Comprensorio sciistico Tofana e Marmolada:

Questo comprensorio è raggiungibile da Cortina tramite la Funivia “Freccia del Cielo“; dotato di tre seggiovie ed è collegato con una pista nera, La Forcella Rossa, all’area sciistica delle Tofane. Le piste sono di media difficoltà si trovano tra i 2.200 metri e  i 2.850 mt e i 2.200 metri.

Ecco l’elenco degli impianti e delle relative piste (con livello di difficoltà):

IMPIANTI PISTE DIFFICOLTA’
Funivia Cortina-Col Druscie’
Col Drusce’A Difficile
Col Drusce’ B Facile
raccordo Tofana Facile
Muro de Ra Cioures Facile
Stries Facile
Funivia Col Druscie’ – Ra Valles
Forcella Rossa Difficile
Funivia Ra Valles – Tofana di mezzo
Sciovia Socrepes
Socrepes Facile
Redonce’ Facile
Seggiovia A.A Gilardon/Roncato
Roncato Facile
Seggiovia A.A. Olympia
Coston del Falco Facile
Seggiovia A.A. Rumerlo-Duca D’Aosta
Canalone Media
Seggiovia Baby Lift Socrepes
Campo Scuola Facile
Seggiovia Busc de Tofana
Busc Media
Aquila Facile
Camosci Media
Seggiovia Cacciatori
Busc Media
Aquila Facile
Seggiovia Colfiere-Col Druscie’
Col Drusce’ A Difficile
Col Drusce’ B Facile
raccordo Tofana Facile
Muro de Ra Cioures Facile
Seggiovia Duca D’Aosta-Pomedes
Valon
Canalone Media
Olympia Media
Caprioli Media
Seggiovia Olympia
Nord/Ovest Facile
Olympia Facile
Prati Facile
Rosa’ Facile
Seggiovia Pian Ra Valles
Pian ra Valles Facile
Canalino Media
Forcella Rossa Difficile
Seggiovia Roncato
San Zan Facile
Seggiovia Rumerlo-Duca D’Aosta
Vertigine Bianca Difficile
Cacciatori Media
Olympia Difficile
Labirinti Difficile
Tofanina Facile
Nuova Sciovia Lacedel
Nord Facile
Col Taron Facile
Sciovia Lacedel
Sud facile
Sciovia Pocol
Canalino Pocol facile
Pocol facile

Per maggiori informazioni:
Funivie Tofana e Marmolada
Via dello Stadio, 12 0436 5052
Loc. Col Drusciè 0436 4625
Ra Valles 0436 868410

E-mail: info@freccianelcielo.com
Sito internet: www.freccianelcielo.com

Comprensorio sciistico Falzarego Lagazuoi
Suggestivo comprensorio sito all’incrocio fra tre valli. La cima del Monte Lagazuoi è raggiungibile con la funivia dal Passo Falzarego. Dal monte partono la pista Lagazuoi  – lunga 3.5 km, ha un dislivello di circa 600 m – e la  pista Armentarola – lunga 8.5 km – .
Sul versante opposto al Monte Lagazuoi troviamo invece gli impianti di risalita del Col Gallina, perfetti per i piccoli sciatori in erba e per i principianti.

Ecco l’elenco degli impianti e delle relative piste (con livello di difficoltà):

IMPIANTI PISTE DIFFICOLTA’
Funivia Falzarego – Lagazuoi
Armentarola media
Lagazuoi media
Sciovia Col Gallina
Falzarego facile
Col Gallina facile
Seggiovia Falzarego/Col Gallina
Falzarego facile
Seggiovia Falzarego
Ovest facile
Limedes facile

 

Per maggiori informazioni:
Lagazuoi 5 Torri Turismo
Uff. Via Stazione, 3 0436 2863
Funivia Lagazuoi 0436 867302
Seggiovia 5 Torri Averau 0436 4010
Col di Lana 0436 3290
E-mail: lagazuoi5torri@dolomiti.org
Sito internet: www.lagazuoi5torri.dolomiti.org

Skypass

Si può scegliere tra lo skipass di valle (comprensorio Cortina d’Ampezzo, San Vito di Cadore, Auronzo/Misurina) ed il Dolomiti Superski (valido in 12 vallate per un totale di 1220 km di piste).

Vi sono diverse tariffe e sono previsti sconti in base all’età. Promozioni ed agevolazioni anche per le famiglie con bambini.

Per ogni informazione:

UFFICIO SKIPASS
Consorzio Impianti a Fune
Via Marconi, 15/b
Cortina d’Ampezzo (BL)
Tel: 0436 862171
E-mail: skipasscortina@dolomiti.org
Sito internet: www.dolomitisuperski.com
Orario ufficio: dal lunedì al sabato: 8.30/12.30; 15.30/19.00. Domenica: 8.30/12.30; (dal 23 dic. anche 17/19.00).

Oltre lo Sci

Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo: dedicata ai patroni del paese, è sede della parrocchia e del decanato di Cortina d’Ampezzo. Edificata tra il 1769 e il 1775 nel cuore del paese risulta composta da una sola navata: elegante e sobria è caratterizzata da nicchie poco profonde e da un ampio presbiterio illuminato da due finestroni rettangolari.
Il campanile della chiesa, alto 71 metri ed eretto tra il 1852 ed il 1858, è divenuto simbolo di Cortina d’Ampezzo.
Castello de Zanna: piccola fortezza eretta sul finire del Seicento sita in località Majon. Il piccolo maniero, voluto da  Zamaria Zanna, è caratterizzato da inconfondibili mura perimetrali bianche e basse e da due candide torrette angolari.
Ciaṣa de ra Regoles: ossia la Casa delle Regole, nel cuore di Cortina; in un tempo non molto lontano era il centro dell’amministrazione ampezzana, mentre oggi ospita una triade di musei, conosciuti come i “Musei delle Regole d’Ampezzo”:
Museo Paleontologico “Rinaldo Zardini”: raccoglie centinaia di fossili  e si propone così di raccontare la complessa storia geologica del territorio dolomitico.
Museo Etnografico “Regole d’Ampezzo”, raccoglie ed espone oggetti tipici della vita quotidiana, contadina e pastorale di un passato non tanto lontano: si possono ammirare oggetti di uso comune varie,  testimonianze artistiche, utensili agricoli, materiali e abiti tipici.

Museo d’Arte Moderna “Mario Rimoldi”, ospita circa 300 opere di grandi pitturi che furono protagonisti del ‘900 italiano: Campigli, Carrà, de Chirico, de Pisis, Guttuso, Morandi, Mušič, Savinio, Severini, Sironi, Tomea ed altri…

Per informazioni:
Tel. 0436 2206 – fax 0436 2269
E-mail info@regole.it
Sito internet:www.regole.it

Musei della Grande Guerra: le splendide montagne di Lagazuoi 5 Torri furono teatro, durante la prima guerra mondiale, di cruenti battaglie. A memoria di questi drammatici ed importanti avvenimenti è stato realizzato un polo museale all’aperto, esteso 5 km, che si compone di 4 musei:
Museo all’aperto delle 5 Torri
Museo all’aperto del Lagazuoi
Museo all’aperto del Sasso di Stria
Museo del Forte Tre Sassi

Per informazioni e visite Guidate:
Guide Alpine Badia – tel: 0471 847037
Guide Alpine Cortina – tel: 0436 868505
Guide Alpine Arabba – tel:0436 79130

Parco naturale regionale delle Dolomiti d’Ampezzo: area protetta che si estende a nord dell’abitato di Cortina d’Ampezzo fino al confine con la regione Trentino-Alto Adige. Istituito nel 1990 ha una superficie di 112 km² e comprende molti famosi gruppi dolomitici: il Cristallo, le Tofane, la cima Fanes, il Col Bechei e la Croda Rossa d’Ampezzo, rispettivamente divisi dalla Val Travenanzes, Val di Fanes, alta Valle del Boite e Val Felizon.

Per scoprire la straordinaria bellezza e varietà della flora e la fauna locale, si possono seguire 4 itinerari:
Anello di Ciampo de Crosc
Anello di Malga Ra Stua
Rocca di Podestagno – Forra del rio Felizon
Anello della Tofana di Rozes
Per informazioni: www.dolomitiparco.com

Gastronomia e Shopping

Cortina, paese di confine tra l’Austria (Tirolo) ed il Veneto, può vantare una gastronomia variegata e particolare. Una cucina povera, nata dalla tradizione popolare e contadina, ma sostanziosa e gustosa.
Tra i piatti più tipici, troviamo i “chenedi“, molto simili ai knödel tirolesi, i “casunziei” (ossia dei grossi ravioli) di erbetta rossa all’ampezzana, gli “spaetzel“, gnocchetti a base di farina di grano tenero conditi con panna e speck.
Tra i secondi piatti – molti di questi serviti con l’immancabile polenta o con i  formaggi locali – si ricordano l’arrosto ai funghi, lo spezzatino di cinghiale o capriolo ed il gröstl, tortino di carne e patate.
Tra i dolci più tipici, invece troviamo strudel e torte di mele, golosissime varianti della torta sacher, omelletes con marmellate di frutti rossi, krapfen (alla crema o alla confettura d’albicocca), e nighele (piccoli bomboloni).

A Cortina non si va solo per sciare…fare un po’ di shopping nei negozi del centro è un obbligo.
Corso Italia, nel cuore di Cortina d’Ampezzo, è la via dello shopping: qui si trovano le vetrine più glamour e preziose ed i negozi più eleganti. Accanto alle grandi firme,  però si trovano anche interessantissime botteghe dove acquistare oggetti d’artigianato in legno o gustosi prodotti enogastronomici.
L’orario dei negozi, generalmente, va dalle 08.30/9.00 alle 12.30 e dalle 15.30/16.00 alle 19.30/20.00.
Durante l’alta stagione i negozi rimangono aperti anche la domenica e i festivi.

Come Arrivare

IN AUTO:
–  autostrada A27 da Mestre a Pian di Vedoja (Belluno) con collegamento alla strada statale 51 d’Alemagna.
–  autostrada A22 del Brennero, all’uscita di Bressanone si prende la strada statale in direzione Dobbiaco.
–  autostrada A4 Torino-Venezia, poi si prosegue sull’A27 da Mestre a Pian di Vedoja (Belluno) con collegamento alla strada statale 51 d’Alemagna.

IN TRENO:
La stazione ferroviaria più vicina si trova a Calalzo di Cadore a 35 km di distanza.
La linea ferroviaria principale è la Venezia S. Lucia – Calalzo di Cadore. Da qui parte un autobus per Cortina.  Il viaggio da Venezia a Cortina (treno+autobus) dura circa 3,5 ore.

IN AEREO:
L’aeroporto principale è il Marco Polo di Venezia, collegato alla vicina stazione ferroviaria di Mestre-Venezia da servizi di autobus di linea.
Aeroporto di Venezia Marco Polo – Save S.p.a.
Viale G. Galilei, 30/1
30173 Tessera-Venezia (Ve)
Centralino Save S.p.a. : 041 2606111
Fax: 041 2606260

Numero Utili

CAP: 32043
Pref. telefonico: 0436
Numero unico di emergenza: 112
Polizia di Stato: 113
Vigili del fuoco: 115
Emergenza sanitaria: 118
Ufficio turistico:
Ufficio Turistico Provinciale
P.tta S.Francesco, 8
Tel. 0436 3231 Fax 0436 3235
E-mail:infoCortina@apt-dolomiti-Cortina.itUfficio Informazioni
Corso Italia
Tel 0436 2711

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web