I colori del Natale

0

I colori del Natale

Perché il Natale è rosso, verde e oro?
Vi sono cose che diamo per scontate senza oggettivamente, fermarsi a riflettere sul loro perché e la loro origine.
Così se pensiamo al Natale non possiamo che legarlo al rosso, ma anche al verde e all’oro. Perché?
Prima di tutto è importante sottolineare che i colori sono un elemento importante per la cultura tradizionale, soprattutto religiosa.
In antichità il modo di vestirsi designava lo stato sociale delle persone (l’abito faceva letteralmente il monaco) ed era punito dalla legge o dalla società indossare abiti che non ci appartenessero.
In questa simbologia i colori erano fondamentali.
In particolare il rosso è un colore di regalità così come l’oro.

San Nicola di Bari, vescovo, è iconograficamente rappresentato come vestito di rosso ed è questa una delle motivazioni che spiegano l’abito rosso di Babbo Natale che da Nicola discende.
Non solo il rosso è il colore dei sacrifici e quindi dei Sacerdoti.
L’oro è un colore regale ed è quindi legato alla nascita dei sovrani e tanto di più per il Nazzareno, Re dei re.
Il giorno della nascita di Cristo, quindi è immaginabile l’uso di questi colori: oro e rosso, la regalità e il sacerdozio per Gesù “Sacerdote, Re e Profeta”.

Rimane il verde.
È probabile che questo colore sia derivato da tradizioni postere e molto più secolari. Verde è il colore dell’Abete, il sempreverde che rappresenta il Natale e con cui è rappresentato lo Spirito del Natale Presente nel Canto di Natale di Charles Dickens.
Questo spirito, infatti è descritto come un essere allegro e rubicondo, di dimensioni notevoli e con indosso una cappa verde ornata di una pelliccia bianca.
Cappa e pelliccia saranno adottate nell’iconografia di Babbo Natale, anche se, come abbiamo visto, al verde verrà sostituito il rosso.
Verdi e rossi sono, poi, alcune piante che fruttificano in inverno e che sono utilizzate come decorazioni di Natale: l’agrifoglio e il pungitopo.

Un ultimo colore può essere il Bianco.
Simbolo di purezza e mitezza è legato a immagini come l’agnello. Per il periodo Natalizio, però è probabile che il bianco sia da collegarsi principalmente al candore della Neve e ai cieli bianchi tipici del periodo invernale

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia