Il vademecum per il Piccolo Viaggiatore redatto dalla Associazione Italiana Pediatri

0

Il vademecum per il Piccolo Viaggiatore redatto dalla Associazione Italiana Pediatri

L’Associazione Italiana Pediatri ha pubblicato, sul sito dell’ospedale pediatrico del Bambin Gesù di Roma un Vademecum del Bambino Viaggiatore in cui vengono date alcune informazioni e consigli per l’estate con i bambini.
In linea di massima vale sempre il principio del buonsenso e molti dei consigli dati i genitori dei bambini li attuano regolarmente, ma allo scopo di avere qualche conferma e qualche idea ne diamo a seguito un piccolo riassunto.
Congestione: sebbene le opinioni siano divergenti, i pediatri del Bambin Gesù consigliano di aspettare dalle 2 alle 4 ore prima di far fare il bagno ai bambini, in base al tipo di pasto consumato e alla temperatura dell’acqua
Sole: cappellino e creme solari sono d’obbligo. L’esposizione al sole NON deve avvenire nelle ore comprese tra le 10,30 e le 17,00 da far slittare alle 18/18,30 in caso di neonati.
Punture d’insetto: evitare repellenti e tintarella in contemporanea. In caso di puntura, applicare il medicinale nelle zone interessate.
Per evitare infezioni attenzione alla lunghezza delle unghie!
Vaccini: in caso di viaggi esotici informarsi sempre sul tipo di vaccinazione necessaria.
Valigetta d’emergenza: con i medicinali strettamente necessari e quelli che i bambini utilizzano in caso di malattie croniche, in questo caso calcolare che i medicinali bastino per l’intero viaggio/soggiorno.
Viaggi: Mai rinunciare alla sicurezza: seggiolini e cinture di sicurezza devono essere sempre utilizzati.

Bambini con malattie croniche: prima di partire consultare sempre il proprio pediatra.

L’articolo completo è disponibile alla pagina:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web