Il villaggio di Natale di Bussolengo dove i sogni diventano realtà

Il villaggio di Natale di Bussolengo dove i sogni diventano realtà

Il villaggio di Natale di Bussolengo dove i sogni diventano realtà

 

Nella cittadina veneta di Bussolengo il Natale si festeggia in grande stile: dal 2 novembre al 6 gennaio più di 15.000 metri quadrati vengono dedicati al Villaggio di Natale Flover, il più grande d’Italia. Per l’occasione fate, gnomi e pupazzi di neve rievocano la magia del Natale a grandi e bambini. E non mancano gli eventi, i laboratori a tema e gli spazi dedicati alla gastronomia locale.

 

Informazioni pratiche

Il Villaggio di Natale Flover si trova in provincia di Verona ed è aperto tutti i giorni con orario continuato dalle 9 del mattino alle 19:30. Gli unici giorni in cui è prevista la chiusura sono il 25 dicembre e il 1° gennaio. I giorni feriali l’ingresso è gratuito, mentre il sabato e la domenica si pagano due euro a persona. I bambini sotto il metro, le guide turistiche e i portatori di handicap sono esentati dal pagare il biglietto. Verona è raggiungibile in treno da tutte le principali città italiane: tragitti e tariffe sono disponibili online sul portale virail.it, dove è possibile trovare la soluzione ideale. Per raggiungere poi il villaggio dalla stazione, si può prendere un taxi o autobus. L’indirizzo utile per chi volesse raggiungere il villaggio con mezzi propri è: Flover Garden Center, via Pastrengo 14, Bussolengo (VR).

 

Le attività per i bambini

Dei 15.000 metri quadri dedicati all’evento, più della metà sono al coperto e dedicati alle attrazioni per i più piccoli. Non mancherà, anche quest’anno, la Baita di Babbo Natale, il Trenino Flover Express, Cucina e Dispensa di Mamma Natale, la Fabbrica dei Giocattoli. Ma ci sono anche delle novità, come la Grotta dei Pupazzi di Neve, e la possibilità di pattinare su una pista di 300 metri quadri ghiacciati. Intanto la Grotta dei Pupazzi di Neve prelude a un percorso ghiacciato estremamente intrigante, perché consente ai piccoli visitatori di conoscere la vita segreta dei pupazzi e le loro battaglie con le palle di neve. Ogni sera dopo il tramonto si accende un gigantesco Albero di Natale, fatto anch’esso con le palle di neve. E, infine, sul trenino Flover Express sarà possibile compiere un magico viaggio verso la Flover Winter Wonderland.

 

Le attrazioni per grandi e piccini

Ma c’è tanto anche per i grandi, che non sono certo meno sensibili dei bambini al fascino del Natale. Tanto per cominciare c’è la Grande Serra Botanic Christmas, piena di fiori artificiali realizzati da artisti. Tra i manufatti sarà possibile trovare anche alberi di Natale, centritavola e ghirlande. Al reparto Presepi sarà possibile ammirare i Diorami fatti dai Maestri presepisti e ambientati negli scorci più pittoreschi di Verona. Proseguendo si incrocia anche la Piazzetta degli Elfi, dove c’è il Mercatino ed è possibile assistere live alle realizzazioni dei bravissimi artigiani locali. C’è di tutto, dalle incisioni a fuoco sul legno, alla creazione di oggetti in porcellana fredda fino alle palle di vetro serigrafate, da appendere all’albero di Natale. E infine c’è anche la Cucina del Villaggio con i manicaretti di Mamma Natale. Tutti prodotti realizzati artigianalmente secondo tradizione, dalle confetture al vino, dai salumi ai dolci.

 

Un’esperienza davvero unica che sa come portare la magia del Natale nel cuore di adulti e bambini.

 

I commenti sono chiusi.