Lisbona con i Bambini

Lisbona con i Bambini

Visitare la città di Lisbona con i bambini è una bellissima esperienza. La città è molto romantica, con colori che incantano e tanti angoli e attrazioni adatte ad un viaggi con tutta la famiglia, va però specificato che per la sua struttura urbanistica, non sempre è molto comoda da visitare con i passeggini.

Cose da fare e vedere a Lisbona

Alcune delle attrazioni principali della città sono molto adatte anche quando si viaggi a con i bambini.
Simbolo e immagine stereotipata di Lisbona è la Torre de Belém

Belém

Si tratta di una torre di difesa commissionata dare Giovanni II, e oggi è considerata patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, nonchè simbolo e memoria del ruolo da protagonista avuto dal Portogallo nel periodo delle grandi esplorazioni. La torre bene si presta ad una visita con i bambini anche perchè inserita nel parco omonimo in cui è possibile distrarsi o correre un po’.

La grande architettura religiosa di Lisbona è il Monastero dos Jerónimos, ospitato nel quartiere di Belém e considerato dall’UNESCO, uno dei patrimoni dell’Umanità.
Realizzato in stile manuelino (con elementi decorativi del tardo gotico e motivi del rinascimento), fu voluto da dal Re Manuele I per celebrare il ritorno di Vasco de Gama (e la scoperta della rotta delle indie).
Vero e proprio capolavoro d’arte, il Monastero, presenta un portale meridionale progettato dall’architetto Juan de Castillo ed un grandioso ed ampio interno, in stile gotico. Custodisce una straordinaria Cappella Maggiore, realizzata, in stile rinascimentale, da Diego Torralva nel 1527. Pregevole è anche il refettorio, decorato da piastrelle di azulejos del XVIII secolo.

Lisbona con i Bambini Mosteiro dos Jeronimos
Mosteiro dos Jeronimos

L’  Elevador di Santa Justa e la chiesa del Convento do Carmo

Si tratta di una delle altre attrazioni di Lisbona, gli ascensori verticali che permettono l’accesso ad alcune zone della città.
Il più famoso è sicuramente l’Elevador de Santa Justa, che tra l’altro, permette l’accesso, tra l’latro al Convento do Carmo. Siamo nel quartiere di Baixa, e l’ascensore deve la sua fama, tra l’altro, al fatto di essere opera di  Raoul Mesnier du Ponsard, ma contrariamente al sentire comune, non vi è prova che questi fosse in qualche modo legato ad Eiffel, realizzatore della Torre di Parigi.
Trovandosi in questa zona della città vale la pena di andare a visitare il Convento do Carmo. Più che per il convento, questo monumento è famoso per la chiesa del convento. Colpita dal terremoto del 1755 questa chiesa gotica è sprovvista del tetto e offre uno spettacolo unico. Riportando alla mente alcune chiese Francesi e la  chiesa di San Galgano  questo monumento per le sue caratteristiche gotiche svetta verso l’alto con uno slancio capace di togliere il respiro.

Lisbona con i Bambini Elevador de Santa Justa
Elevador de Santa Justa
Lisbona con i Bambini Convento do Carmo
Convento do Carmo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mezzi di trasporto alternativi

Sempre sotto il nome di Elevador a Lisbona si trova l‘Elevador da Gloria, ma si tratta in realtà non di un ascensore, ma di una funicolare. Vale sicuramente la pena provarla con i bambini, così come vale la pena una corsa sul Tram 28, lo storico tram della città che è ancora utilizzato da turisti e pendolari. Provare una corsa sul n. 28, così come provare la Funicolare, sono esperienze da provare sicuramente con i bambini.

 

Lisbona con i Bambini Tram
Lisbona con i Bambini Tram

 

L’ Alfama

Il quartiere dell’Alfama (dal 2012 incluso nel quartiere di Santa Maria Maior.), è il più antico della città, ed è l’unico che è rimasto in piedi dopo il terribile terremoto del 1755 (la sua posizione elevata lo difese dal maremoto).
Pittoresca e suggestiva, l’Alfama, è dominata dal castello di São Jorge. Antica residenza reale, oggi, permette di godere una splendida vista della città. Grazie alla sua posizione privilegiata picerà anche ai più piccoli che da qui potranno ammirare il panorama.
Ma non è l’unico luogo da cui ammirare Lisbona. Il quartiere è costellato di terrazze (miradouros): il Miradouro de Santa Luzia. Situata nei pressi dell’omonima chiesa e del Museu de Artes Decorativas, questa terrazza è molto bella, con fiori e panchine e quindi consigliabile alle famiglie. Segue poi il Miradouro das Portas do Sol.
La chiesa più bella dell’Alfama è la Cattedrale di Santa Maria Maggiore, caratterizzata da una bella facciata romanica, affiancata da due torri campanarie gemelle con coronamento merlato.
L’interno, invece, è decorato secondo il gusto barocco.

Luoghi da visitare al chiuso a Lisbona con i Bambini

Magari non sarà sempre bel tempo, per tutta la nostra permanenza a Lisbona, ma anche se splendesse sempre il sole ecco alcune località assolutamente da non perdere.

Oceanário

Uno dei simboli della voglia di modernità di Lisbona è l’ Oceanário, uno straordinario acquario dedicato agli oceani.
Situato nel Parque das Nações (protagonista dell’Expo 98), nei pressi dell’estuario del Tago. Progettato dall’ l’architetto nord-americano Peter Chermayeff, è uno dei più grandi e spettacolari acquari del mondo. Visitarlo è un’esperienza incredibile poiché permette di scoprire caratteristiche e “protagonisti” di tutti gli ambienti oceanici del mondo. Ospita ben 450 specie diverse e si caratterizza per gli straordinari e realistici contenuti multimediali.

Il Museo Nazionale delle Carrozze di Lisbona

Il Museo Nazionale delle Carrozze è un piccolo museo, non paragonabile ad altri più famosi e interessanti per arte e cultura, ma rappresenta comunque uno spaccato originale di una realtà non sempre conosciuta, ma molto apprezzata sopratutto dalle piccole principesse.

Museo della Scienza

Il Museo della Scienza di Lisbona è stato pensato per bambini e ragazzi e quindi è molto adatto ad una visita con la famiglia. Giochi ed esperimenti, il museo è totalmente partecipativo per un concetto che avvicina i ragazzi alla scienta attraverso il gioco e l’esperienza

Parchi e Giardini

Ricca di parchi aree verdi, per riposarsi da tanto camminare, e dal turismo in famiglia, i bambini possono distrarsi in una delle numerose aree verdi, più o meno attrezzate, di Lisbona.

Il più attrezzato è certo il Jardim de Estrela, con tanto di giochi per i bambini.

Da non perdere anche il Parque das Nações, inserito in un moderno progetto architettonico che include il Centro Vasco de Gama, caratterizzato da un incredibile soffitto a vetrate.
Da qui è d’obbligo andare a vedere il Ponte Vasco de Gama che con i suoi 17,2 chilometri è il ponte più lungo d’Europa e uno spettacolo incredibilmente bello. La sua costruzioen si rese necessaria per alleggerire un altro bellissimo ponte: il Ponte 25 de Abril 

Monumento alle Scoperte

In fine merita una visita il Monumento alle Scoperte in cui sono solpiti gli uomini che hanno reso grande il Portogallo.

 

 

Monumento alle Scoperte
Monumento alle Scoperte

 

Note sui tempi

E’ doverose tenere presente che in alta stagione vanno considerati lunghi tempi di attesa per entrare nei musei, ma anche per usufruire dei mezzi pubblici tradizionali come il Tram 287 e la funicolare. Se quindi si decide di intraprendere queste visite armarsi di santa pazienza e qualcosa per distrarre i piccoli, inclusa acqua, snack e qualcosa da leggere/disegnare

Lisbona tra Arte e cultura

Lisbona è la città della luce e del cielo incredibilmente blu.
Luminosissima e magica, la capitale del Portogallo, è una delle città più affascinanti d’Europa.
Cantatrice di Fado ed indissolubilmente legata all’Atlantico, Lisbona, vanta un profilo architettonico unico grazie allo stile manuelino e barocco, eredito dal mondo arabo.
In epoca romana, sotto augusto, Lisbona, venne protetta da mura difensiva e completata con templi, teatro, terme (ora sotto Rua da Prata) e una necropoli (sotto l’attuale Praça da Figueira).
Il 6 agosto 711, Lisbona vene conquistata da mori ed il suo nome fu mutato in al-ʾIšbūnah. La dominazione araba, che coincise con un periodo d’oro, lasciò importanti tracce nell’architettura urbana, ancora ben visibili nel quartiere dell’Alfama.

 

COME ARRIVARE A LISBONA

Latitudine: 38.725299 (38° 43′ 31.08” N)
Longitudine: -9.150036 (9° 9′ 0.13” W)
Il modo più semplice e comodo per raggiungere Lisbona è prendere l’aereo.
L’aeroporto di Lisbona Portela dista una decina di km dal centro ed è servito da diverse compagnie.
Una volta atterrati si può noleggiare un’auto o, in alternativa, si può scegliere il trasporto pubblico e prendere la Metro, un bus della Carris o l’Aerobus.

Dintorni di Lisbona

I commenti sono chiusi.

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web