Malaga con i bambini

Malaga con i bambini Famosa per essere una località per i giovani Malaga è adatta anche alle vacanze con i bambini
0

Malaga con i bambini

Famosa per essere una località per i giovani Malaga è adatta anche alle vacanze con i bambini

Booking.com

La capitale della Costa del Sol, Malaga, si sviluppa lungo le rive di due fiumi: il Guadalmedina e il Guadalhorce.
Vivace e splendida, questa città del profondo sud spagnolo, è una gioia per gli occhi e per il cuore.

Colonia greca di Mainake, la città natale del grande Picasso, conobbe incursioni cartaginesi, romane ed anche bizantine.
Duramente provata e bombardata dalla seconda guerra mondiale, oggi, Malaga, è uno dei più importanti centri turistici spagnoli, anche per via delle splendide spiagge della vicina Costa del Sol.

Una visita alla città può partire dal centro storico e dalla Catedral de la Encarnación, l’imponente cattedrale di Malaga.
Considerata una delle più pregevoli architetture rinascimentali andaluse, la Cattedrale (insignita del titolo di basilica minore), fu edificata nel 1528 sui resti di un’antica moschea.
Gravemente danneggiata dal terremoto del 1680, la Cattedrale, fu rimaneggiata, ma mai terminata.
Attualmente presenta una bella facciata suddivisa in due ordini con colonne e corinzio ed un interno a tre navate con diverse cappelle ed un pregevole deambulatorio.
Da notare, a fianco della Cattedrale, il Palazzo Episcopale

Sempre non lontano dalla Cattedrale, sorge, l’ Iglesia de Santa María del Sagrario, una bella chiesa considerata un capolavoro dell’architettura gotica isabelina.

Sulla collina del Gibralfaro, invece, incontriamo uno dei simboli di Malaga: il castello. Edificato nel XIV secolo su resti fenici preesistenti, permette di godere una vista mozzafiato sulla città. Con i bambini è possibile giocare tra le mura e i giardini e cercare gli scoiattoli e gli altri piccoli animali che qui abitano.

Presso il Palacio de Buenavista – bel edificio rinascimentale del XVI secolo sito in Calle San Agustin 8 – è possibile visitare il Museo Picasso. Inaugurato il 27 ottobre 2003, custodisce circa 200 opere del grande pittore e scultore spagnolo.

Presso l’edificio dell’Antico Mercato dei Maggioristi, in calle Alemania, ha sede invece il Centro d’Arte Contemporanea (CAC), ispirato alle Case dell’Arte tedesche, ospitante una collezione permanente di 400 opere.

D’obbligo anche una passeggiata sulla vivace Alameda Principal, l’antico viale fiancheggiato da antichi alberi di ficus e da mille fiori, che va da Plaza de la Marina fino al ponte di Tetuan.

Booking.com

Gelato a malaga
Alcuni adulti ricorderanno il gelato a gusto Malaga, con il rum. A prescindere da questo gelato, un po’ troppo alcoolico per i più piccoli, una fermata in gelateria vale sicuramente la pena

Come arrivare a Malaga

Latitudine: 36.721261 (36° 43′ 16.54” N)
Longitudine: -4.421265 (4° 25′ 16.55” W)

Aereo: L’aereoporto di Malaga dista circa 8 km dalla città ed è servito da compagnie nazionali e low cost. Durante il periodo estivo si assiste ad un aumento delle tratte soprattutto a basso costo.
Auto: Malaga è servita dalle Autostrade A7, E15 e A45. Che la collegano ad Almerìa, Murcia e Cordoba
Autobus: Alcune compagnie di autobus collegano Malaga alle principali città spagnole: Siviglia, Granada, Cordoba, Antequera,Ronda,
Treno: I treni ad alta velocità collegano Malaga al Madrid, mentrre altri treni collegano ad altre città come Cordoba, Siviglia, Granada, con cambio Ronda, con cambio
Traghetto: Malaga è collegata con il traghetto a Melilla

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.