Partenze all’alba con i bambini: come sopravvivere

Istruzioni pratiche per partire presto la mattina senza rovinarsi il viaggio

0

Partenze all’alba con i bambini: come sopravvivere

Istruzioni pratiche per partire presto la mattina senza rovinarsi il viaggio

Capita a tutti di dover partire a orari improponibili la mattina. Voli alle 6.00 traghetti alle 8.00 (ma il mare è a 3 ore di auto), il primo treno del giorno ecc.
La sveglia alle 4 di mattina spaventa anche i più incalliti viaggiatori, quando ci sono di mezzo i bambini spesso si rasenta il panico.
Ecco alcuni consigli pratici per le sveglie antelucane.

  1. Informare i bambini. È abbastanza inutile tenere nascosta la sveglia mattutina ai pargoli. Meglio prepararli presentando la cosa come una bella avventura.
  2. Andare a letto vestiti. Quando si viaggia è preferibile avere abiti comodi. Per quanto riguarda i bambini, soprattutto se piccoli, metterli a letto con una tuta da ginnastica permette di guadagnare tempo e salute. Al momento della partenza basterà infilare le scarpe e fare pipì per essere pronti. I bambini saranno felicissimi della novità.
  3. Niente colazione. Se un adulto alle 4 di mattina agognerà il caffè come acqua nel deserto, per un bambino fare colazione a quell’ora può essere solo un modo per non prendere sonno dopo. Meglio lasciare i bambini a letto il più possibile e poi caricarli in auto o, eventualmente, svegliarli solo per prendere il mezzo pubblico necessario a partire. I bambini potranno ridormire o pisolare un po’ lungo il tragitto.
  4. Andare a letto alla solita ora. Partendo all’alba si può pensare di dover andare a letto con le galline. Il principio è ottimo se la cosa si ripete tutti i giorni, ma nella vita reale spesso i bambini vanno a letto dopo le 21.30 o le 22.00. In caso di partenza presto la mattina è inutile costringerli a infilarsi sotto le coperte subito dopo cena. Si rischia di creare nervosismo in tutti e ritardare ancora di più l’ora del sonno. Meglio mantenere gli orari di sempre e non creare tensioni. Al mattino non cambierà nulla, anzi è probabile che ci si svegli più rilassati
  5. Caricare la macchina la sera prima: come insegnano le nostre mamme è preferibile caricare l’auto con i bagagli la sera prima. All’ultimo momento prenderemo solo giubbotti (se necessario) e borse con soldi, documenti e naturalmente i biglietti!
  6. Preparare i vestiti e scarpe il giorno prima: Anche per gli adulti è consigliabile avere vestiti e scarpe già pronte, possibilmente ai piedi del letto. Inutile farsi domande sulle variazioni metereologiche dell’ultimo minuto: alle 4 di mattina è impossibile prevedere il clima della giornata.
  7. Avere tutto in un unico posto. Alla sera è bene mettere tutto ciò di cui abbiamo bisogno in un unico luogo, magari vicino alla porta di uscita. Questo eviterà corse sù e giù per la casa alla ricerca dell’ultimo oggetto dimenticato
  8. “Perdere” tempo la sera: meglio spendere mezz’ora in più la sera per preparare bagagli e documenti che trovarsi la mattina nel panico. Incredibilmente alla sera il nostro cervello risponderà meglio che non appena svegliato. Eventualmente facciamoci una check list da consultare prima di andare a dormire.
  9. Preparare i documenti di viaggio in bella vista o in borsa: Alla fine è possibile dimenticare qualsiasi cosa, ma non i documenti di viaggio. Poniamo tutta l’attenzione su quelli e mettiamoli subito nella borsa con cui si parte per evitare problemi
  10. Attenzione agli oggetti che dormono con il bambino. Ciò che si rischia maggiormente di non prendere sono i pupazzi del sonno e gli apparecchi per i denti, dato che stanno con il bambino anche durante la notte e non possono essere preparati prima. Meglio prendere un appunto da lasciare sulla porta per ricordare la “copertina”.

In linea di massima la stanchezza si farà sentire alla sera. Godiamoci quindi tutto il giorno della levataccia evitando sonnellini pomeridiani (a meno che i bambini non siano abituati) e prepariamoci ad una cena anticipata per andare presto a letto.

Prenota un hotel per tutta la famiglia

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia