Rosslyn Chappel con i Bambini

0

Rosslyn Chappel con i Bambini

Roslin è una località a circa 12 km da Edimburgo, comodissima da raggiungere anche con i mezzi pubblici, famosa principalmente per la chiesa detta Rosslyn Chappel.
Chi ha letto il libro di Dan Brawn “Il codice da Vinci” oppure ha visto il film, ricorderà Rosslyn come luogo cardine della vicenda, in quanto ambiente ricco di simbologia mistica e importante tempio massonico.

Rosslyn Chappel Rosslyn Chappel

Adatto più ai genitori che ai bambini, Rosslyn rappresenta comunque una struttura molto bella e particolare, con un architettura ricca di simbolisti, bassorilievi particolari e affascinanti, elementi magici ed esoterici.
La chiesa è adatta per una “caccia al tesoro” dei simboli, adatta magari ai ragazzi un po’ grandicelli.
La struttura architettonica presenta dei punti anche “pericolosi“, come dietro l’altare, in cui si apre una sorta di terrazza sulle scale non protetta da balaustre. I bambini molto piccoli vanno tenuti, quindi, sott’occhio, e la chiesa non è molto adatta ai passeggini, dato che le catacombe si raggiungono solo attraverso delle scale, usurate dai secoli.
Nei pressi della Cappella ci sono lo shop e il cimitero (un vero giardino cimiteriale), mentre dalla parte posteriore si gode di una bellissima vista sulla vallata e sulla campagna scozzese.
Rosslyn è una meta adatta per ragazzi non troppo piccoli, magari appassionarti di misteri e segreti templari, che qui troveranno pane per i loro denti (e storie di sangue, come quella che riguarda la colonna dell’apprendista)
I più piccoli, a parte la magia degli ambienti e la cura nei particolari, potranno essere attratti soprattutto dalle figure magiche scolpite nelle architetture, come per esempio l’uomo verde, interamente coperto di foglie.
Al di la della bellezza della cappella, il cui soffitto è considerato addirittura un grande codice da decifrare, la verità storica sembra sconfessare tutte le teorie massoniche e simboliste, ma d’altronde, soprattutto se si viaggia con i bambini è lecito lasciarsi un po’ andare alla fantasia!

La colonna dell’apprendista.

Rosslyn Chappel Rosslyn Chappel

La leggenda vuole che le due colonne nei pressi dell’altare siano state scolpite dal un maestro massone e dal suo apprendista. Il maestro stava cercando di realizzare il complicato disegno della colonna, ma trovandosi in difficoltà decise di recarsi a Roma per imparare il metodo più adatto. In assenza del maestro, l’apprendista si sarebbe cimentato nell’opera, realizzando la colonna che è visibile ancora oggi.
Al suo ritorno il maestro si sarebbe trovato a contemplare un lavoro talmente ben fatto, magnifico e perfetto da scatenare una gelosia cieca. che lo avrebbe portato a passare a fil di spada il suo apprendista, impedendogli, di fatto, di realizzare altri capolavori.
Richiedi Info in agenzia

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Plugin creado por AcIDc00L: noticias juegos
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web