Salisburghese: Hallen con i Bambini, Bad Vingaun e Gollin

Salisburghese con i bambini
0

Salisburghese: Hallen con i Bambini, Bad Vingaun e Gollin

Scoprire le località Hallen, Bad Vingaun e Gollin con i bambini anche d’inverno. Dalle Miniere di Sale ai dinosauri acquatici

Booking.com

Hallen con i Bambini
Hallen è una località a pochi chilometri da Salisburgo famosa per le sue miniere di Sale. Oggi le miniere sono chiuse all’estrazione, ma rappresentano un’attrazione molto bella e divertente.
Per chi decide di recarsi ad Hallein per visitare le miniere in inverno è consigliabile informarsi bene sugli orari di visita, dato che in alcuni periodi le miniere sono chiuse.
In linea generale si tratta di una visita guidata nel ventre della montagna alla scoperta del lavoro dei minatori e delle bellezze della montagna.
La visita prevede una corsa sul trenino dei minatori, la visita guidata delle miniere e del lago salato sotterraneo.
Ciò che divertirà maggiormente i bambini delle varie età è, però, un lunghissimo scivolo con cui è possibile superare i vari dislivelli.

Nota importante: La visita delle miniere di Sale di Hallein avviene sottoterra, per cui le temperature sono molto basse anche d’estate. Sugli abiti viene fatta indossare una tuta bianca, per cui è importante avere un abbigliamento pesante, ma comodo. Scarpe comode dato che è necessario camminare molto. Da evitare sandali (per il freddo) e tacchi.

Non è permesso l’accesso ai bambini sotto i 4 anni e ai malati di cuore (per il forte dislivello)

Bad Vingaun e Gollin
Se si rimane in Austria per qualche giorno una tappa molto carina  è Bad Vingau. Qui è presente una sorgente termale che alimenta alcune stazioni benessere a Vingau e Gollin.
Durante l’estate è possibile visitare i dintorni ricchi di bellezze naturali, con cascate e passeggiate adatte a tutti. In inverno l’attrazione maggiore è data dalle Spa delle due località.
Con i bambini non è facilissimo concedersi un po’ di relax, ma in alcune terme sono previste tariffe per famiglie con bambini.

Gollin e i dinosauri
Se in casa c’è chi sa tutto su triceratopi e tirannosauri, allora vale la pena fare un salto a Gollin.
La località è famosa per le bellezze naturali dei suoi dintorni, ma il piccolo museo di storia naturale offre una chicca: il fossile di un dinosauro marino vissuto circa 200 milioni di anni fa.
Inserire questa visita all’interno di una vacanza in questa zona di Salisburgo può rappresentare un ottimo modo per rendere felici e partecipi i paleontologi in erba.
 
Richiedi Info
 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.