Sicurezza e Salute in aereo con i bambini

Sicurezza e Salute in Aereo con i bambini
0

Sicurezza e Salute in Aereo con i bambini

Sicurezza dei Bambini in Aereo

Booking.com

Se si viaggia con bambini sotto i due anni, questi non siederanno in un posto loro, ma viaggeranno in collo ad uno dei genitori.
Al momento dell’imbarco, o subito dopo, verrà fornita una cintura di sicurezza per il piccolo. Questa cintura è una sorta di appendice alla cintura dell’adulto, viene inserita grazia ad un passante a quella del genitore e protegge il piccolo in sicurezza.

Per il bambino valgono le stesse regole che per l’adulto: la cintura potrà essere slacciata al momento opportuno senza costringere genitore e bambino a vivere in simbiosi per tutto il volo.
Se il volo non è al completo, il piccolo potrà avere un sedile in cui giocare o “passeggiare” tra i seggiolini.
È importante ricordare che durante viaggi molto lunghi è sempre bene sgranchirsi le gambe e cercare di muoversi il più possibile.

Salute dei bambini in Aereo

Se il bambino soffre di mal d’orecchi a livello cronico è bene parlare del viaggio in aereo con il pediatra, altrimenti, per evitare che si tappino le orecchie durante il decollo e l’atterraggio è sufficiente far bere il bambino perchè il gesto di deglutire evita il problema. In caso di bimbi molto piccoli può essere utile il ciuccio o il biberon.

Se il bambino ha delle patologie particolari (es. asma) è possibile portare i medicinali (es. diffusori) a bordo anche senza ricetta medica.
Se il bambino durante l’orario di volo deve prendere un medicinale liquido la cui confezione supera i 100ml è bene presentare alla sicurezza la ricetta del medico e telefonare precedentemente all’ aeroporto per conoscere le norme di sicurezza in tali casi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.